Archivio mensile:settembre 2017

Mining di criptovalute sul tuo sito personale

Negli ultimi mesi si sente sempre più parlare di criptovalute e dei possibili alti guadagni che si possono raggiungere. Per entrare in possesso di criptovaluta ci sono due possibili soluzioni: acquistarla pagandola con soldi veri oppure attraverso il mining.

Dal punto di vista tecnico il processo di mining non è altro che un’operazione di hashing inverso: determinare un numero (nonce) tale per cui l’hash SHA-256 di un insieme di dati rappresentante il blocco sia inferiore a una soglia data. Questa soglia, chiamata difficoltà, è ciò che determina la natura concorrenziale del mining di criptovaluta: più potenza di calcolo viene aggiunta alla rete bitcoin e più questo parametro aumenta, aumentando di conseguenza il numero di calcoli mediamente necessari a creare un nuovo blocco e aumentando quindi il costo di creazione dello stesso, spingendo i nodi a migliorare l’efficienza dei loro sistemi di mining per mantenere un bilancio economico positivo. [fonte: Wikipedia]

Per diventare un miner è sufficiente un computer collegato ad internet, tuttavia, affinchè il mining sia efficiente, è praticamente obbligatorio utilizzare hardware dedicato. Questa strada richiede un costo iniziale di qualche migliaio di Euro per acquistare una macchina dedicata e successivamente una spesa continuativa per il consumo di energia elettrica.

Negli ultimi anni l’hashrate è aumentato esponenzialmente cosa che rende sempre piú difficile risolvere i blocchi come persona singola, rendendo così estremamente difficile ricevere il pagamento del premio, per compensare tutte queste difficoltà sono state create le Mining Pool.
Una mining pool è un insieme di persone che minano mettendo assieme le loro forze per aumentare la loro percentuale di hashrate. Così facendo la probabilità di trovare un blocco cresce in positivo a causa dell’alto livello di hashrate usato per processare un blocco piú velocemente.
Continua la lettura di Mining di criptovalute sul tuo sito personale